Scadenza 2017-06-29T12:23:19+00:00

La procedura del prestito su pegno di un’automobile

La procedura del prestito su pegno di un’automobile non pone assolutamente alcun problema per voi. Non abbiamo bisogno né di garanzie creditizie, né di altre informazioni. Tutto ciò che conta è il valore reale del vostro pegno, vale a dire del vostro veicolo (auto, camper, moto, imbarcazione da diporto). La decisione è immediata.

Contatto Autopfand 24

Comunicateci per telefono o via fax i dati del vostro veicolo. I dati di contatto dell’agenzia di prestito su pegno per automobili più vicina sono disponibili nella parte inferiore della pagina. Li troverete elencati sul lato sinistro.

Dovrete comunicare:

  • Modello
  • Prima immatricolazione
  • Chilometraggio
  • Accessori
  • Condizioni del veicolo

Calcoleremo quindi il valore del pegno del veicolo. In generale, possiamo pagare fino al 70% del valore attuale del veicolo come prestito immediato.

Appuntamento nell’agenzia di prestito pegno per automobili e documenti richiesti

Concorderete con le nostre sedi un appuntamento, che di norma è possibile il giorno stesso e, insieme al veicolo che deve essere di vostra esclusiva proprietà, porterete i documenti della vettura, il certificato di immatricolazione o il certificato di revoca, nonché la chiave del veicolo. Inoltre, necessitiamo degli altri documenti che possono influire in modo decisivo sul valore della vettura (ad esempio, la cronologia di manutenzione, le ricevute di riparazione o per i principali pezzi di ricambio).
Per richiedere un prestito su pegno di un veicolo, è necessario essere maggiorenni. Se il certificato di immatricolazione non riporta il vostro nome, abbiamo bisogno di una procura da parte del proprietario.
Per la stipula del contratto di prestito su pegno, è assolutamente necessaria la presentazione della carta d’identità/del passaporto. Il veicolo sarà parcheggiato in un edificio assicurato. La discrezione e l’eccellenza del servizio sono le nostre priorità.

Contratto di prestito su pegno presso Autopfand 24

Il contratto di prestito su pegno presso Autopfand 24 ha una durata di 3 mesi. Oltre al contratto di prestito su pegno, redigiamo un protocollo di trasferimento di tutti i dati importanti del vostro veicolo. Nel protocollo, per esempio, saranno annotati il chilometraggio all’ammissione e i documenti che ci avete trasmesso. Con la consegna in deposito del veicolo e accettando la nota di pegno e il pagamento del prestito, il contratto di pegno è concluso. Questo è soggetto al regolamento sulle operazioni commerciali per prestatori su pegno.

Il veicolo è parcheggiato in modo sicuro e assicurato ad un valore doppio rispetto al prestito. Qualora il veicolo in deposito presso le nostre agenzie di prestito su pegno per automobili subisse qualsiasi danno durante il periodo di prestito, questo sarà regolato tramite il valore assicurato.

Riscatto anticipato del veicolo in pegno

Non è obbligatorio utilizzare l’intero periodo contrattuale. È possibile effettuare Il riscatto del veicolo da un giorno all’altro ed è sufficiente una telefonata per concordare un appuntamento per il ritiro del veicolo.

Commissioni di Autopfand 24

Le commissioni per il vostro veicolo saranno calcolate sul mese iniziato. L’importo del prestito e le spese sostenute potranno essere corrisposti al ritiro del veicolo.

Interessi di Autopfand 24

Sull’importo del prestito calcoliamo gli interessi legali pari all’1% al mese e commissioni del 3,5% per la gestione e l’assicurazione. Per il calcolo dei costi è determinante la data di stipula del contratto di prestito su pegno. Ad esempio, se il contratto si stipula il 10 del mese, il nuovo mese di pagamento comincia il 10 del mese successivo.

Deposito presso l’agenzia di prestito su pegno per veicoli

Per parcheggiare il veicolo in sicurezza, nonché per la nostra assistenza tecnica, addebitiamo 2,50 € al giorno per auto, camper e imbarcazioni da diporto e 1 € per i motocicli.

Dopo tre mesi

Se dopo tre mesi non riscattate il veicolo, potete prolungare il contratto di prestito su pegno, pagando gli interessi maturati, le commissioni e il deposito. Vi invieremo un nuovo contratto di prestito su pegno. Qualora non pervenga alcuna comunicazione da parte vostra, oppure nel caso in cui non prolunghiate il contratto di prestito su pegno, il veicolo dovrà essere messo all’asta pubblica. Un’asta non comporta mai costi per il debitore e il proprietario del veicolo, in quanto questi è responsabile solo per l’oggetto del pegno e non personalmente.
Un’eventuale eccedenza dell’asta è a vostra disposizione in ogni caso.

Siamo naturalmente disponibili per ulteriori delucidazioni.